Manu (Staff) • 21 novembre 2013

Noleggiare una Post Office Box

Anche se è un termine utilizzato molto anche in Italia, iniziamo questo articolo informativo spiegando a cosa ci riferiamo quando parliamo di una Post Office Box.

La Post Office Box, o più comunemente chiamata PO Box, è una casella postale situata presso gli uffici delle Poste, dove è possibile ricevere lettere e pacchi senza comunicare il proprio reale indirizzo di residenza.

E' comoda per chi, come noi, cambia frequentemente domicilio, evitando così di informare di continuo i vari cambiamenti e non rischiare di perdere documenti postali importanti.

Non so se esitano altri tipi di PO Box, ma noi ci siamo rivolti all'Australia Post. Prima di presentarmi presso i loro uffici, mi sono informata sul Sito Ufficiale Aupost e controllato quali post shop forniscono un servizio 24/7 (decisamente importante per noi).
Purtroppo solitamente gli uffici postali fanno i seguenti orari: Lunedi - Venerdi 9:00 - 17:00.

Mi sono recata nella sede in centro Melbourne, in Little Lonsdale Street, dove ho trovato un gentile signore con voglia zero di spiegarmi le varie opzioni.

Per fortuna mi sono preparata prima a casa: Small Box fino a marzo (l'abbonamento va da aprile a marzo, quindi una scelta obbligata) con l'opzione Mail2day, ovvero un servizio aggiuntivo che, giornalmente, invia una email segnalando se c'è nuova posta da ritirare. In questo modo si evitano giri "a vuoto". In alternativa possono inviare un sms, ma con un costo superiore e secondo me, meno affidabile.

Riassumendo: compilato application, comunicato i miei dati, mostrato il passaporto, pagato il costo del leasing. Risultato: in due minuti ho avuto le due chiavi della mia nuovissima casella di posta.

Un altro motivo che ci ha spinto alla scelta della PO Box è stato il "problema" della ricezione dei pacchi. Nel nostro precedente domicilio c'era la reception con tre carinissime receptionist, ma le "storditissime" ragazze si dimenticavano SEMPRE di avvertire che c'era posta. E' capitato che stavamo per perdere un importantissimo scatolone inviatoci a sorpresa!!!

Fortunatamente il mittente ci ha chiesto se avevamo ricevuto la "sorpresa" e con sincero stupore abbiamo risposto: No! Siamo corsi dal "terzetto di svampite" (per essere educata) e ci han risposto semplicemente che il pacco era arrivato da giorni e lo stavano per rimandare indietro! Ma se non ci avvisi, come facciamo a sapere che è arrivato? Ma soprattutto: tu cosa ci fai a fare?

Con la casella delle poste questo non dovrebbe succedere (forse). Appena gli addetti ricevono e firmano la ricezione di un pacco, lo inseriscono in un apposito armadietto più grande, dedicato appunto ai pacchi e imbucano nella nostra PO Box la relativa chiave per aprirlo.

Vi faremo sapere se funziona o no...

Importante è scegliere anche l'opzione gratuita "Redirect Your Mail". Compilando un modulo che vi verrà fornito al momento, tutte le lettere che arriveranno a vostro nome nei successivi sei mesi, verranno automaticamente inoltrate alla vostra PO Box. Ricordate comunque che avete sei mesi per avvisare le varie utenze del cambiamento. Sei mesi volano!

Tornassi indietro avrei aperto una PO Box subito lo scorso febbraio.
Ma si sa le cose si scoprono sempre tardi!

Spero che l'articolo sia utile per i nuovi arrivati in Australia.
Manu

scritto da Manu (Staff) il 21 novembre 2013 e letto 21579 volte