Manu (Staff) • 03 settembre 2013

Trasferirsi... cosa mettere in valigia!

Prendiamo spunto da un argomento aperto qualche giorno fa, sul nostro forum, dal nostro "lettore" Andrea... per scrivere quest'articolo incentrato sulla "valigia", o meglio "cosa mettere in valigia".

Un tema, quasi sicuramente, più diretto alle donne (se avessi lasciato carta bianca a Cri, ci ritroveremmo qui con un notebook, una Nintendo Wii e tre paia di boxer). Pertanto cercheremo di scrivere queste righe tentando di creare una "lista di cose" da non lasciare assolutamente a casa.

Una piccola premessa: preparare la valigia per un periodo un po' più duraturo rispetto alla semplice vacanze alla quale siamo abituati, richiede un po' più tempo e di attenzione. Punto primo... perchè dovrete pensare a quello che vi serve per tutte le stagioni e... punto secondo... dopo quasi 30 ore di aereo vi ritroverete dall'altra parte del mondo... e ovviamente se vi dimenticate qualcosa... non potrete semplicemente tornare a casa a prenderla (mamma scusa, ho dimenticato i calzini, me li puoi spedire?).

Dunque, le prime cose da mettere da parte sono:

  • I documenti: passaporto, biglietti aerei, prenotazioni hotel / ostello, copie del visto, copie di certificati (IELTS, diplomi, etc.), tessera sanitaria e patente.
  • Carta di credito e contanti.
  • Notebook e Tablet o quello che usate di solito (ci sono diversi computer pubblici disponibili nelle biblioteche, ma solitamente sono presi d'assalto dagli studenti) e relativi caricabatterie (ricordatevi gli adattatori).
  • Un secondo telefono cellulare dove inserirete poi la vostra SIM italiana.
  • Solo se l'avete, non lasciatela a casa, una chiavetta Modem USB per non affidarvi alla sola connessione internet del vostro cellulare. Se dovrete cercare casa, il notebook è decisamente meglio (per sim e piani telefonici, contattateci).
  • Una o più chiavette di memoria USB che vi serviranno per poter "trasportare" tutti i documenti, curriculum vitae, ecc. da stampare presso le cartolerie in città.
  • Almeno un paio di adattatori di corrente (in attesa di comprarne altri qui che sono sicuramente più economici). Vi serviranno sin da subito per ricaricare il vostro cellulare... completamente scarico a causa di tutti i primi messaggi australiani su Facebook e Twitter (vi consigliamo caldamente di portarvi una "ciabatta" italiana, alla quale qui... applicherete solo un singolo adattatore australiano).
  • I medicinali con prescrizione (finchè non avrete la tessera Medicare o un'assicurazione privata (nota bene: per chi porta le lenti a contatto è necessario avvisarvi che qui per acquistarle serve la ricetta da un medico locale, quindi portatevi dietro un po' di scatole)
  • Libri, film, la Play Station Portable o qualsiasi cosa vogliate per farvi passare l'interminabile viaggio aereo (non sottovalutatelo pensando di dormire tutto il tempo)
  • La macchina fotografica è essenziale, anche se avete uno smartphone di ultima generazione. Sarete dall'altra parte del mondo, non crediamo che il vostro unico scopo sia il lavoro.
  • L'abbigliamento è un argomento un po' personale :)

Per coloro che hanno intenzione di trasferirsi nel Nord Australia tutto sarà un po' più facile, le stagioni non variano molto, infatti è quasi sempre estate (vero Sonia?).

Le cose si complicano se, come noi, scegliete una città nel Sud Australia. Per esempio, qui a Melbourne, servono anche dei vestiti invernali (cappotto, sciarpa, guanti etc.) visto che proprio l'inverno appena concluso (tre giorni fa è iniziata finalmente la primavera) è stato uno degli inverni più freddi che la città ricorda.

La cosa divertente è che... e credeteci... sarete gli unici ad indossare indumenti invernali. Che ci siano 40 gradi o 2 gradi, troverete sempre per le strade ragazzi in bermuda e infradito e ragazze in minigonna (più mini che gonna).

Non portatevi troppe cose, consigliamo poche cose ma fondamentali, magari gli abbigliamenti di marca o un po' più "ricercati". In Australia non interessano i cosiddetti "brand", quindi per i capi d'abbigliamento da tutti i giorni potrete tranquillamente fare acquisti nei centri di BigW, Target e Kmart dove troverete di tutto a partire da 5 dollari.

In alcuni forum consigliano di portare lenzuola e asciugamani. E' vero, la maggior parte degli appartamenti non ne sono provvisti, ma nei centri commerciali e mercati troverete ottime offerte per tutto il necessario. Non occupate inutilmente spazio prezioso in valigia.

Più viaggiate leggeri e meglio è. Ricordatevi che quasi sicuramente vi sposterete di alloggio. Sicuramente dall'hotel o dall'ostello... all'appartamento. Oppure di città in città... Bhe avete capito.

Per noi direi che è tutto. Speriamo di aver detto anche solo una cosa a cui non avevate pensato. Ovviamente se avete suggerimenti per "la valigia perfetta" o esperienze personali, scriveteci! A noi fa sempre piacerissimo :)

PS: Ciao a tutti sono Cri... e come sempre ho apportato qualche piccola (forse) correzione all'articolo. Per quanto riguarda la parte "tecnologica", vi sconsiglio caldamente di pensare: "non fa niente, lo compro la!" No, non fatelo! Purtroppo qui la "tecnologia" è decisamente più cara. Quindi, anche se è solo una chiavetta USB, non lasciatela a casa! Ciao.

scritto da Manu (Staff) il 03 settembre 2013 e letto 26156 volte