Cri (Staff) • 15 febbraio 2013

La banca e... il conto corrente

Pensi di venire in Australia a studiare o lavorare? Allora sei praticamente costretto a farti un conto corrente locale! Ebbene si, il conto corrente è un requisito minimo che ogni affittuario, datore di lavoro e compagnia assicurativa sanitaria ti richiede!

Se non hanno un minimo di garanzia e non vedono sul tuo estratto conto, il totale necessario per mantenerti e pagare regolarmente l'affitto... non ti prendono in considerazione.

Morale: se vuoi stabilirti in Australia, fai subito un conto corrente!

La situazione bancaria in Australia è decisamente migliore che la nostra.

Un conto corrente lo apri in sede in 15 minuti circa e una volta fatto il bonifico estero dal proprio conto corrente italiano, aspetti dai 3 ai 7 giorni lavorativi e una volta accreditato... stampa il Balance (estratto conto).

Noi abbiam aperto il c/c presso la Commonwealth Bank of Australia, nella filiale di Bourke Street, la gentilissima Stefanie è stata magnifica al contrario dell'addetto alla filiale di Swanston Street (un giovane con voglia di fare zero... che a dir suo il più delle cose non si potevano fare! Spazientiti ce ne siamo andati!)

Il conto corrente è completamente online, ma per qualsiasi cosa puoi rivolgerti nelle migliaia di filiali sparse per il Commonwealth.

Posso dirvi il "piano" del nostro conto... che confrontandolo con le altre banche, è uno dei migliori. Si divide in 2 parti: c/c standard e c/c risparmio.

Il c/c standard serve per i dollari necessari per i prelevamenti e per gli addebiti della carta. Il c/c risparmio, invece, è il classico conto risparmio, per far maturare gli interessi. Quest'ultimi sono davvero interessanti, per i primi 3 mesi si prende quasi il 5%, mentre per i successivi, poco più del 3%. Personalmente, per prendere il 3% in Italia, dovevo bloccare i soldi per almeno 18 mesi.

Per riassumere:

  • Il c/c non ha spese di apertura.
  • Prelevamenti e pagamenti gratuiti dai loro ATM
  • Mantenerlo costa 4 dollari al mese, altrimenti è gratuito se si depositano almeno 2000 dollari al mese (in genere lo stipendio)
  • La chiusura è gratuita e il saldo viene accreditato su una tessera prepagata (non ti fanno aspettare 3 mesi per un bonifico come la nostra BCC in Italia!)
  • App sia per Iphone / Ipad che per Android dalla quale si possono effettuare tutte le operazioni sul proprio c/c, in primis lo spostamento del credito tra un c/c standard ed uno risparmio
  • Viene fornita una Carta di debito, ovvero una carta su circuito Mastercard, che ha le funzioni della nostra Carta di Credito, ma con addebito immediato (non il 15 del mese successivo)

Importantissimo: quando fate un bonifico dall'Italia, controllate bene il cambio di compra / vendita della Banca... che è diversissimo da quello ufficiale.

Anche qui le Banche ti fregano sempre qualcosa... questo non cambierà mai!

Che altro dire? Spero con questo articolo di esservi stato utile :)

Cri

scritto da Cri (Staff) il 15 febbraio 2013 e letto 539 volte